Post Expo: Human Technopole punta al raddoppio dei fondi statali

 

Mia Immagine

“Un centro di queste dimensioni deve ambire almeno a raddoppiare il proprio budget a regime. Quindi tra sei-sette anni ci auguriamo che il bilancio possa essere il doppio di quello di adesso”: è questo l’auspicio del presidente della Fondazione Human Technopole, Marco Simoni, durante una conferenza stampa a Palazzo Italia, sede dell’omonimo istituto di ricerca sulle scienze

L’articolo Post Expo: Human Technopole punta al raddoppio dei fondi statali sembra essere il primo su Meteo Web.

Musei: uno studio sulle mummie conservate a Ferentillo

 

Mia Immagine

Al via uno studio sulle mummie conservate nel museo di Ferentillo: fino al 24 giugno un team di 10 antropologi e paleopatologi sara’ impegnato a studiare e catalogare le 34 ‘umane’ e i circa 300 individui, rappresentati da varie ossa, conservati nel sito. Il progetto, diretto dall’Universita’ di Vilnius (Lituania), comprende un’equipe di scienziati forensi

L’articolo Musei: uno studio sulle mummie conservate a Ferentillo sembra essere il primo su Meteo Web.

Animali, l’AIDAA: “Al via la campagna ‘libero cane in libera spiaggia’”

 

Mia Immagine

Torna anche quest’anno l’operazione “Libero cane in libera spiaggia” l’iniziativa di consulenza dell’Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente per tutelare chi decide di portare il proprio cane in spiaggia durante il periodo delle vacanze. “Quest’anno a differenza del passato – spiega l’Aidaa – il servizio di consulenza si limita alla gestione delle situazioni a rischio e prevede

L’articolo Animali, l’AIDAA: “Al via la campagna ‘libero cane in libera spiaggia’” sembra essere il primo su Meteo Web.

Tutti i fact-checker del mondo si incontrano a Roma

 

Mia Immagine

Da domani al 22 giugno Roma ospita il Global Fact V, convegno internazionale dedicato al fact-checking. Il summit, giunto alla sua quinta edizione, riunisce i rappresentanti di decine di progetti di fact-checking provenienti da tutto il mondo, giornalisti, operatori dell’informazione, rappresentanti delle societa’ tecnologiche e ricercatori. Partecipano settanta diverse organizzazioni e oltre duecento di giornalisti e analisti in un clima di formazione e confronto. L’evento è organizzato dall’International Fact-Checking Network, che ha sede presso il Poynter Institute di St. Petersburg (Florida) in collaborazione con diversi partner internazionali tra cui gli italiani Pagella Politica e AGI. La sede è la St. Stephen School, una tra le piu’ rinomate scuole internazionali della capitale.

Il primo Global Fact-Checking Summit si è tenuto a Londra quattro anni fa, quando il fact-checking era ancora relativamente poco conosciuto a livello globale. Da allora il numero dei progetti è triplicato, raggiungendo i 149 attivi oggi in circa cinquanta Paesi: dall’argentino Chequeado ad Africa Check, dal britannico Full Fact alle sezioni di fact-checking di Liberation e Le Monde.

L’agenda dell’evento di Roma prevede tre giornate di incontri, lezioni, workshop e momenti di condivisione. I temi spazieranno dalla sperimentazione di nuovi format a come raggiungere gli utenti scettici, dall’introduzione di nuovi metodi per accelerare il controllo di fonti e dati alle partnership con le piattaforme digitali. Non mancheranno poi momenti dedicati a conferenze e interviste, con il coinvolgimento di personalità internazionali e rappresentanti dei più importanti media globali come, tra gli altri, Tessa Lyons, Product Manager di Facebook, Milena Marin, leader di Amnesty Decoder per Amnesty International, Charlotte McDonald, fact-checker per BBC, Glenn Kessler del Washington Post, Riccardo Luna e Marco Pratellesi, rispettivamente direttore e condirettore di AGI, e molti altri.

Giustizia e rispetto, questi sconosciuti

 

Mia Immagine

frosinone palermo delusione coronado

Game over. O Forse no. Attraverso un lungo comunicato pubblicato questo pomeriggio (CLICCA QUI PER LEGGERLO), il Giudice sportivo ha rigettato il ricorso presentato dal Palermo, omologando così la vittoria del Frosinone e di fatto sancendo la promozione dei ciociari in serie A. Una decisione sicuramente prevedibile (e già qui viene da porsi qualche domanda), ma che ha comunque suscitato non poche reazioni indignate. I fatti accaduti prima, durante e dopo Frosinone-Palermo, sono stati infatti condannati dai più come simbolo di antisportività e stanno lasciando strascichi non indifferenti. Polemiche su polemiche. Botta e risposta che hanno coinvolto anche i primi

L’articolo Giustizia e rispetto, questi sconosciuti sembra essere il primo su Ilovepalermocalcio.