Una settimana di fuoco per Venezia. Casarin: “Le nostre squadre possono farcela”

Fonte: La Nuova di Michele Contessa

 

Mia Immagine

   

Settimana “calda” per Federico Casarin, presidente della Reyer, aperta dalla trionfale cavalcata contro la Germani Brescia.

Poi, da domani, un susseguirsi di emozioni:

La finale di ritorno di Eurocup Women dell’Umana contro il Galatasaray (domani, ore 20), la semifinale di ritorno della Fiba Europe Cup della Reyer a Groningen (giovedì, ore 19.30), l’esordio dell’Umana nella semifinale scudetto contro Ragusa (sabato), la delicata trasferta della Reyer a Sassari (domenica, ore 12) in concomitanza con la sfida tra Brescia e Milano.

“Domenica, per trenta minuti, la Reyer ha giocato una partita impeccabile in difesa” – commenta Casarin – “preparata molto bene, tanto da andare anche a +23. Nell’ultimo quarto, è vero, Brescia è rientrata, ma il match è sempre stato sotto controllo.”

Vittoria che consente alla Reyer di compiere un balzo in avanti per blindare il secondo posto.

“È ancora troppo presto, mancano quattro partite. Aver messo quattro punti di margine è importante, ma già domenica avremo un bel banco di prova a Sassari. Non dobbiamo guardare troppo al calendario degli altri, ma pensare solo al nostro: noi che vincendo tutte e quattro le partite che restano termineremo la regular season al primo posto.”

Nove vittorie nelle ultime dieci gare in campionato, nel girone di ritorno solo Milano (10 su 11) ha fatto finora meglio della Reyer (9 su 11).

Domani, intanto, l’Umana di Liberalotto prova a sovvertire un pronostico che sembra chiuso.

“Io ci credo, dobbiamo crederci tutti. Le ragazze ci sono già riuscite con Hatay. Devono scendere in campo senza pensare di dover recuperare 22 punti, devono giocare innanzitutto per vincere la partita, poi strada facendo vedranno come si evolve il punteggio, concentrandosi su un quarto alla volta. Se pensano solo al -22 commetterebbero un grave errore.”

Casarin sarà presente mercoledì sera al Taliercio alla finale, poi il giorno successivo volerà in Olanda.

“Siamo a un passo da un’altra finale storica, dopo la Final Four di Champions League della passata stagione. Ci presentiamo con un buon vantaggio, Groningen è un campo difficile, gli olandesi sono imbattuti in Fiba in casa e avranno un grande tifo. Noi dobbiamo giocare come se fosse una partita secca, iniziando 0-0, da vincere, senza pensare allo scarto.”

Intanto la Reyer potrà giocare i playoff al Taliercio.

“Una bella notizia, che aspettavamo, anche se la proprietà sta proseguendo il cammino per dotare la città di un nuovo impianto, ma dovrà essere anche la città a spingere per avere questa nuova struttura.”

L’articolo Una settimana di fuoco per Venezia. Casarin: “Le nostre squadre possono farcela” proviene da basketnet.it.

 

Mia Immagine