‘Mediterraneo Downtown’, conferenza stampa sulla seconda edizione

Il 20 aprile a Palazzo Strozzi Sacrati, Firenze

Riceviamo e pubblichiamo da Agenzia Toscana Notizie.

Torna a Prato ‘Mediterraneo Downtown’, il festival che vuole offrire il suo piccolo contributo a generare un racconto nuovo e condiviso del continente liquido e del Mediterraneo, osservando gli altri ma anche guardandosi allo specchio.

Mia Immagine

   

Ideato nel 2017, ma con un prequel l’anno prima, da Regione Toscana assieme a Cospe onlus, Comune di Prato e partner come Libera, Amnesty international e Legambiente Italia, l’appuntamento è dal 3 al 6 maggio a Prato, un giorno in più rispetto alla prima edizione.

Animerà come sempre il centro storico della città, i suoi palazzi e teatri,m le sue piazze e logge: per parlare ancora di libertà di stampa e periferie dell’informazione, di migrazioni, frontiere, leggi e accoglienza, di ambiente e nuove economie e di pace.

Il festival sarà presentato dai promotori e da alcuni dei partner della manifestazione venerdì 20 aprile alle ore 12:00 a Palazzo Strozzi Sacrati in piazza del Duomo a Firenze, sede della presidenza della Regione.

Ci saranno l’assessore regionale alla presidenza, con delega all’immigrazione, Vittorio Bugli, il sindaco di Prato Matteo Biffoni e il suo assessore alla cultura Simone Mangani, il direttore del festival Raffaele Palumbo, Anna Meli per Cospe onlus, don Andrea Bigalli di Libera Toscana, Simone Siliani per Fondazione Finanza Etica e Giuseppe Loti del dipartimento di design dell’università di Firenze.

Non saranno presenti, ma manderanno un loro messaggio, Riccardo Noury, portavoce di Amnesty international Italia, e Edoardo Zanchini, vicepresidente di Legambiente.

L’articolo ‘Mediterraneo Downtown’, conferenza stampa sulla seconda edizione sembra essere il primo su Ex Partibus.

 

Mia Immagine