Napoli contro Donnarumma, il portiere chiarisce: “Non ho nulla contro gli azzurri e la città”

Gianluigi Donnarumma Mino Raiola

Videomessaggio di Donnarumma ai napoletani dopo alcune polemiche sui social: “Stavo prendendo in giro mio zio, non ho ce l’ho con voi“.

Polemica social tra Donnarumma e i napoletani. Il portierone campano, nativo di Castellammare di Stabia, in provincia di Napoli, è stato ieri protagonista di un super match, concluso con la parata decisiva al 93′ su Milik. Un gesto tecnico che non è stato apprezzato dai tifosi azzurri, soprattutto dopo un video pubblicato da Gigio sui social per prendere in giro suo zio.

Mia Immagine

   

Per cercare di placare gli animi e chiarire una volta per tutte di non avercela con Napoli, Donnarumma ha quindi pubblicato un nuovo videomessaggio sui social.

Donnarumma ai napoletani: “Mi dispiace abbiate frainteso

Nel primo video, quello incriminato, Donnarumma affermava di voler togliere la mano, ma di non esserci riusciti, per poi lasciarsi andare a un’imprecazione in dialetto.

Imprecazione che non è andata giù ai tifosi, sentitisi presi in giro. Così Donnarumma ha tenuto a rettificare: “Ciao ragazzi. Innanzitutto volevo dirvi che mi spiace che abbiate frainteso questo mio video, che era molto personale. Non so come sia uscito. Lavoro con il Milan, quindi faccio il bene del mio club. Poi, il messaggio era solo uno sfottò in famiglia con mio zio, con cui scherzo prima e dopo le partite. Non è nulla contro Napoli, i napoletani e contro nessuno. Era tutto per mio zio. Mi dispiace che qualcuno abbia pensato male e frainteso queste mie parole. Io sono simpatizzante del Napoli, come ho già detto ieri, e non ho niente contro. Scendo volentieri giù, perché sto bene giù ed è la mia città. Vi mando un abbraccio forte un in bocca al lupo per tutto“.

Napoli contro Donnarumma, il portiere chiarisce: “Non ho nulla contro gli azzurri e la città”News Mondo

 

Mia Immagine