Juventus, Gigi Buffon: “Dopo il Bernabeu ho passeggiato, tra funghi e margherite”

GIANLUIGI BUFFON

Il capitano della Juventus, Gigi Buffon, è tornato sul post Real: “Le decisioni che prendiamo definiscono noi stessi, con i pregi e i difetti“.

La vittoria con la Sampdoria, che ha di fatto ipotecato il settimo scudetto di fila per la Juventus, sembra aver finalmente domato il furente Gigi Buffon post Real. Intervistato dalla Gazzetta dello Sport a margine di un evento a Torino, il portiere bianconero è sembrato particolarmente zen nelle dichiarazioni: “Le decisioni che prendiamo sono un modo per definire noi stessi e per farci diventare quello che vogliamo, con i nostri pregi e difetti. Pur esagerando, a volte sbagliando. Ma questo significa vivere, ed è per questo che sono venuto al mondo“.

Mia Immagine

   

Juventus, Gigi Buffon: “Questa settimana ho vissuto emozioni forti

Il numero uno della Juventus ha quindi proseguito: “Dopo il Bernabeu mi sono fatto grosse passeggiate, funghi e margherite. Una settimana che mi ha consentito di vivere emozioni forti, belle, adrenalina allo stato puro. Vivo anche per questo“.

Quindi, Buffon si è lasciato andare a sinceri complimenti per Donnarumma, suo erede in Nazionale e possibile autore della parata scudetto contro il Napoli: “Gli ho mandato un bel messaggio di complimenti stamattina per la parata su Milik nel finale”. Infine, il numero uno ha ripensato alla sua carriera, ammettendo: “Essere il capitano della Nazionale è il regalo più grande che la mia vita mi abbia fatto“.

GIANLUIGI BUFFON
GIANLUIGI BUFFON

Juventus, Gigi Buffon: “Dopo il Bernabeu ho passeggiato, tra funghi e margherite”News Mondo

 

Mia Immagine