Troppi atti vandalici, l’azienda di bike sharing Gobee se ne va dall’Europa

  

Mia Immagine

(Immagine: Gobeebike)
(Immagine: Gobeebike)

Il 2017 è stato l’anno del bike sharing cosidetto free floating in Italia. Diverse aziende (da Ofo a Mobike a Gobee) sono sbarcate in Italia proponendo una nuova forma di trasporto: la bici in condivisione che si può lasciare ovunque, senza stalli, per rendere più agevole l’esperienza.

Dopo qualche mese le cronache già raccontavano devastazioni: bici sui tetti, sugli alberi, addirittura nei fiumi. Danni talmente ingenti che Gobee, l’azienda che offre il suo servizio a Torino, Firenze, Roma, ha mandato una mail ai suoi clienti per dire che se ne andrà. Non solo dall’Italia, ma da tutto il mercato europeo.

Mia Immagine

Durante i mesi di dicembre e gennaio – si legge nella nota – le nostre biciclette sono diventate il bersaglio di sistematici atti di vandalismo, trasformandosi così in oggetti da distruggere per puro divertimento. Mediamente, il 60% della nostra flotta europea ha subito danneggiamenti, vandalismi o è stato oggetto di fenomeni di privatizzazione. Per questi motivi non c’è stata nessun’altra opzione se non procedere al termine del servizio a livello nazionale e continentale. Una decisione sofferta dal punto di vista morale, umano e finanziario”. L’azienda annuncia anche di avere già provveduto a rimborsare i 15 euro del costo dell’iscrizione al servizio.

Fondata nel 2017 ad Hong Kong, la società di bike sharing Gobee aveva deciso di espandere il suo mercato in Europa con flotte a Parigi, Lione, Reims, Lille, Torino, Firenze, Roma, Bruxelles. In quest’ultima città e a Lille, il servizio era già stato dismesso da gennaio di quest’anno.

Gli atti vandalici, che hanno certamente contribuito a mettere in ginocchio la società anche dal punto di vista finanziario, per quando deplorevoli, non sono stati una prerogativa europea. Il South China Morning Post, nell’aprile scorso, scriveva che la polizia di Hong Kong aveva avviato un’indagine su una serie di danneggiamenti ai danni delle bici di Gobee.

The post Troppi atti vandalici, l’azienda di bike sharing Gobee se ne va dall’Europa appeared first on Wired.

Mia Immagine