SOTTO18 – I Manetti Bros ospiti della diciannovesima edizione

  

Mia Immagine

I Manetti Bros, che ieri hanno fatto incetta di candidature alla 62a edizione dei Premi David di Donatello per il loro ultimo lungometraggio "Ammore e Malavita", raggiungendo la cifra record di 15 nomination (tra cui miglior film, regia, sceneggiatura, musica), saranno ospiti della 19a edizione di Sottodiciotto Film Festival & Campus, in svolgimento a Torino dal 16 al 23 marzo 2018.

Ai due fratelli registi, presenti a Torino il 17 e 18 marzo, il Festival dedicherà uno specifico omaggio proiettando una selezione di cinque titoli, di produzione più e meno recente, in cui spicca con particolare evidenza il ruolo della musica, sempre fondamentale nel cinema dei Manetti e tema ricorrente nel cartellone di Sottodiciotto & Campus 2018. Accanto al pluricandidato musical in salsa partenopea-camorristica "Ammore e Malavita", verranno riproposti "Zora la Vampira", film del 2000 con la partecipazione straordinaria di Carlo Verdone e con l’allora poco più che esordiente Micaela Ramazzotti, ambientato nel microcosmo hip hop di un centro sociale romano, il noir "Piano 17" (2005) e il fantascientifico "L’Arrivo di Wang" (2011). Completa la selezione il lungometraggio d’esordio dei due registi, in parte ambientato sotto la Mole, "Torino Boys" (1997), la cui colonna sonora è oggi diventata un cult per gli amanti dell’hip hop.

Mia Immagine

In parallelo, il Festival proporrà una selezione di videoclip rap realizzati dai fratelli Marco e Antonio Manetti dagli anni Novanta a oggi per svariati gruppi e autori, dai Flaminio Maphia agli Assalti Frontali, da Joe Cassano a Piotta. Le proiezioni avverranno nel corso di una serata speciale (sabato 17 marzo), in cui i due fratelli saranno ospiti d’onore nella neonata sede torinese dell’Universal Hip Hop Museum, presso il centro associativo L’Arteficio.

Mia Immagine