Pagliuca: “Che bravi Rafinha e Karamoh. Per l’Inter sarà Champions”

  

Mia Immagine

Pagliuca

Inter-Bologna è ormai andata agli archivi, con i nerazzurri che sono tornati alla vittoria dopo più di due mesi. Protagonista principale della partita è stato sicuramente Yann Karamoh: l’esterno francese ha avuto ottimi spunti durante il match, siglando il 2-1 finale con una giocata da vero talento. Sulla partita è intervenuto anche Gianluca Pagliuca, indimenticato ex di entrambe le squadre, che ai microfoni di passionedelcalcio.it ha dichiarato: “Sia Karamoh che Rafinha hanno disputato una buona partita: credo che il match sia stato influenzato dall’espulsione di Mbaye, poi seguita da quella di Masina”.

Mia Immagine

Sulle ambizioni nerazzurre l’ex portiere sembra avere le idee chiare: “L’Inter ha perso molti punti, ma resto fiducioso. I risultanti piuttosto altalenanti di Roma e Lazio hanno permesso ai ragazzi di Spalletti di tornare al terzo posto, con il vantaggio di non disputare le coppe europee”.

Chiosa finale sull’Hall of Fame nerazzurra, stilata in occasione dei 110 anni del Club: “Sono in lista insieme a Zenga e Toldo come miglior portiere: ognuno ha le proprie caratteristiche, ma per me resta un onore essere stato nominato”.

Leggi anche: Verso Genoa-Inter, le ultime da Appiano 

Tutte le info sull’Inter: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

Karamoh e Belotti, i gol più belli della domenica

[fncvideo id=232271 autoplay=true]

L’articolo Pagliuca: “Che bravi Rafinha e Karamoh. Per l’Inter sarà Champions” sembra essere il primo su Passioneinter.com.

Mia Immagine